via Trinacria, 34
 90144 Palermo
 tel 0917074725-731
 fax 0917074753
 email aransicilia@aransicilia.it
 
 P.Iva 97187780826

Home    L'Agenzia    Contrattazione    Comunicati    Pubblicazioni e documenti    Amministrazione trasparente
 
 
Disposizioni generali
 
Organizzazione
 
Consulenti e collaboratori
 
Personale
 
Performance
 
Attività e procedimenti
 
Provvedimenti
Bandi di gara e contratti di lavoro, servizi e forniture
 
Bilanci
 
Beni immobili e gestione patrimonio
 
Controlli e rilievi sull'Amministrazione
 
Servizi erogati
 
Pagamenti dell'Amministrazione
 
Altri contenuti - accesso civico
Altri contenuti
Home > Amministrazione trasparente > Altri contenuti - accesso civico
     
   

Accesso civico

    E’ il diritto di chiunque di richiedere documenti, informazioni e dati oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi della normativa vigente nei casi in cui l’Autorità ne abbia omessa la pubblicazione sul proprio sito web istituzionale. Il diritto di accesso civico è disciplinato dall’art 5 del d.lgs. n. 33/2013.


COME ESERCITARE IL DIRITTO
La richiesta è gratuita, non deve essere motivata e può essere presentata tramite posta elettronica al responsabile della trasparenza dell’ARAN SICILIA mediante l’utilizzo del modulo appositamente predisposto.


RESPONSABILI E INDIRIZZI
Il responsabile della trasparenza dell’Aran Sicilia è:
Dott. Santo Cerami
L’indirizzo al quale presentare la richiesta di accesso civico è il seguente:
santo.cerami@pec.aransicilia.it
L’indirizzo cui inoltrare la richiesta di accesso civico in caso di ritardo o mancata risposta da parte del responsabile della trasparenza, è il seguente:
urp@aransicilia.it


MODULI PER L’ESERCIZIO DEL DIRITTO
Per l’esercizio del diritto di accesso civico si può utilizzare il seguente modulo:
Modulo richiesta accesso civico

     
   

Accesso civico generalizzato (accesso FOIA) scarica il modulo

    L'accesso civico generalizzato (o accesso FOIA- Freedom of Information Act) consente a chiunque di richiedere documenti, dati o informazioni ulteriori rispetto a quelli che le amministrazioni sono obbligate a pubblicare (art. 5, co. 2 d.lgs. n.33/2013).

L'accesso civico generalizzato è previsto per richiedere documenti/dati/informazioni disponibili e identificati. Pertanto, nella compilazione della richiesta, si raccomanda di fornire tutti gli elementi utili alla loro identificazione.
Per presentare una richiesta di accesso FOIA è disponibile un modulo da compilare e firmare.

Qualsiasi modalità di presentazione della domanda è ammissibile.

Nei casi di trasmissione per via telematica – indicata come modalità ordinaria dall’art. 5, c. 3, d.lgs. n. 33/2013 – si applica l’art. 65, c. 1, del d.lgs. n. 82/2005 (Codice dell’amministrazione digitale - CAD).
In base a tale disposizione, le domande presentate alle pubbliche amministrazioni per via telematica sono “valide” ed “equivalenti” alle domande sottoscritte con firma autografa apposta in presenza del dipendente addetto al procedimento, nei seguenti casi:
a) se sono sottoscritte e presentate insieme alla copia del documento d'identità;
b) se sono trasmesse dal richiedente dalla propria casella di posta elettronica certificata;
c) se sono sottoscritte con firma digitale;
d) se il richiedente è identificato con il sistema pubblico di identità digitale (SPID) o la carta di identità elettronica o la carta nazionale dei servizi.
In riferimento alla opzione a), la domanda deve ritenersi validamente presentata quando siano soddisfatte le seguenti condizioni:

- sia stata inviata da un indirizzo di posta elettronica certificata o non certificata;
- nel messaggio di posta elettronica sia indicato il nome del richiedente (senza necessità di sottoscrizione autografa);
- sia allegata al messaggio una copia del documento di identità del richiedente.

La richiesta potrà essere spedita ad uno dei seguenti indirizzi mail:
santo.cerami@aransicilia.it
urp@aransicilia.it
santo.cerami@pec.aransicilia.it

Indirizzo postale
ARAN SICILIA
Via Trinacria n.36 – 90144 Palermo


La richiesta verrà inoltrata agli uffici competenti a trattarla, a seconda della materia di riferimento.
Gli uffici competenti sono quelli che detengono i documenti, le informazioni e i dati richiesti.
In caso di rifiuto totale o parziale dell’accesso o di mancata risposta entro trenta giorni dalla presentazione della richiesta, il richiedente può presentare domanda di riesame al responsabile della trasparenza – Santo Cerami -, che decide con provvedimento motivato, entro il termine di venti giorni.
Nel caso in cui i dati o documenti richiesti siano detenuti dal responsabile della prevenzione della trasparenza, che dunque è competente a decidere in sede di prima istanza, la domanda di riesame dovrà essere presentata al Commissario Straordinario, all’indirizzo aransicilia@aransicilia.it